Avvicinandoci ai playoff, oggi il derby sarebbe nei quarti


Ecco la proiezione della griglia playoff dopo il successo Virtus su Chieti. Fortitudo a Forlì per l’aggancio al quarto posto

di Luca Corbelli

Dopo il successo Virtus a Chieti il campionato, finalmente, raggiunge la parità di partite giocate, 22 per ciascuna squadra.

La classifica, adesso, si può guardare in maniera totale, mancano otto partite alla fine della stagione regolare e questi sono i valori espressi: Virtus 32  Treviso 30  Trieste 30  Ravenna 28  Fortitudo 26  Roseto 26.

Prendo le prime 6 squadre, perché, a mio avviso, sono le uniche che hanno la possibilità di giocarsi i primi quattro posti.

Tutte hanno 4 gare in casa e 4 gare in trasferta, riepilogo la tabella degli incontri da disputare:

In questo momento il tabellone playoff vedrebbe le due squadre bolognesi essere dalla stessa parte e addirittura scontrarsi già nei quarti.

Il prossimo turno vede la Fortitudo impegnata a Forlì alle 16 (diretta Sky), in una partita che per valori in campo dovrebbe essere senza dubbio alla portata, ma non una passeggiata per il fatto che si gioca senza l’apporto della tifoseria a causa del veto imposto, e poi perché Forlì non vince da 12 turni consecutivi (uscendo sempre sconfitta, ma di strettissima misura, anche giocando, ultimamente, partite importanti: a Treviso -3, a Udine -4,  a Roseto -2  e l’ultimo turno, in casa, con Trieste -4).

I romagnoli, sempre senza Blackshear, il loro giocatore più importante, hanno rivoluzionato il roster inserendo un nuovo U.S.A., Melvin Johnson, e due giocatori Italiani come Reati e Ryan Amoroso; via coach Garelli e dentro Valli.

I centri di questa squadra sono Rotondo e Thiam, un 2,05m classe ’98. Inutile dire che gran parte del risultato si deciderà sotto canestro, Knox-Mancinelli-Gandini da una parte, Rotondo-Amoroso-Thiam dall’altra.        

Forlì, perdendo, non sarebbe spacciata, ma avrebbe ben oltre il 50% di possibilità di retrocedere direttamente.      

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *