Cresce l’autostima Virtus: un playmaker per andare in A1


Dopo la vittoria in Coppa Italia, propiziata anche da “Puddu” Spissu, il club di Massimo Zanetti guarda al mercato per completarsi

di Alberto Bortolotti 

Sarà un caso, ma i due titoli che la A2 ha assegnato finora sono stati entrambi appannaggio delle bolognesi. La Supercoppa apre la stagione e va alla F, la Coppa Italia spacca a metà la stagione e tocca alla V. 1-1 di Basket City all’interno, 2-0 verso gli altri e palla al centro.

Bologna – 05/03/2017 – Virtus Segafredo Bologna alza la Coppa Italia vinta contro Biella (Mathias Marchioni / Iguana Press / Virtus Pallacanestro Bologna)

Due punti per i biancoblù su Scafati (19 ne mette a segno Roberts..), uno dei bianconeri verso Biella. La finalina a settembre fu Treviso-Mantova, due team in vena di piazzamenti (anche in Coppa Italia è stato così) ma che non riescono a graffiare fino in fondo.

Di sicuro Biella sarà in lizza fino in fondo, l’atletismo dei suoi lunghi è un fatto evidente e ai play-off saranno temibili.

Perchè la Virtus ha vinto? Per l’aumento delle rotazioni generato dal roster finalmente al completo e per le tante “punte” che può schierare. Spissu in palla sempre, giustamente MVP, poi Umeh, Lawson e Rosselli si sono passati il testimone con la utile collaborazione di Spizzichini (bravo!), Michelori, Bruttini e un ritrovato Ndoja.

A trovare un difetto, potremmo dire che i giovani forse si stanno un po’ perdendo. D’altra parte i bulloni si stanno stringendo e si deve contare su chi effettivamente c’è. A giugno verranno fatte delle scelte e molto dipenderà dalla categoria che si va a occupare la stagione ventura.

Che arrivi Poeta, per quanto in prestito, potrebbe essere veramente un bel segno. Vuol dire che giochi per vincere. Ma tutto sommato l’indicazione emersa oggi, quella del “ramagliano” Marco Giuri, è ancora più funzionale. E va nella direzione indicata ieri da Luca Baraldi al PG basket: “non si può andare a Roma e non vedere il Papa. Zanetti ieri ha ribadito al presidente Bucci che perseguiremo tutti gli sforzi possibili per migliorare la Virtus”.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *