Fortitudo e Virtus le pagelle delle sconfitte


Le pagelle, strumento inefficace per descrivere la prestazione di un giocatore

 di Luca Corbelli

Il lunedì è giorno di PAGELLE …..

pagellePersonalmente le ho sempre detestate, quando giocavo prima, ed ora che le leggo ma non mi riguardano. Perché le detesto è presto detto: le ritengo lo strumento più antiquato e ingiusto per qualificare la prestazione di un  Giocatore senza conoscere le motivazioni di quella prestazione e soprattutto senza avere gli strumenti per giudicarne l’operato, tranne vedere  quello che compiono sul campo.

Chi scrive spesso è influenzato da altri fattori che non sono la sola valutazione dell’operato visto in campo. Rarissimamente avendo visto una partita mi trovo in sintonia con quanto espresso nelle pagelle sia sul voto ma sopratutto nelle motivazioni che portano a questo voto.

Oggi ad esempio ad un giocatore della Fortitudo, e parlo di una partita che ho seguito dal vivo quindi di una cosa vista personalmente, viene dato un 5,5 di media con motivazioni diversissime tra loro.

La settimana scorsa quando probabilmente aveva impedito da solo con 2 triple consecutive che Ravenna scappasse nel punteggio e quindi di compromettere l’esito finale della partita gli venne dato SOLO un 7, mentre sarebbe stato più giusto dargli un 8 per l’importanza che avevano avuto sulla partita quei 2 canestri da 3 punti consecutivi. Allora mi pongo questo quesito. Parliamo di un giocatore che sta in crampo complessivamente 20 minuti, produce un 1 su 3 da 2 punti con un sottomano a partita finita e un 0 su 1 da 3 punti, prende 2 rimbalzi in difesa, serve 1 assist, commette 4 falli e non ne subisce nemmeno 1 (quindi vuol dire che in attacco è stato inesistente per pericolosità e in difesa è stato spesso in ritardo) per arrivare a ZERO di valutazione. In questo caso un 5,5 è sicuramente troppo e sarebbe giusto dargli 4,5 perché non ha inciso per nulla sulla partita pur avendo un minutaggio importante, quindi capite da soli che questi voti lasciano il tempo che trovano.

Mi piacerebbe leggere più motivazioni e meno voti.

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *